domenica 25 ottobre 2009

post del cavolo: la zucca di Sigrid



Oggi è un giorno importante... anzi, più che importante: una data da scrivere sul calendario... da oggi sarà disponibile "il libro del cavolo" di Sigrid!!! (vedete anche qui)

e allora come augurarle un gran bocca al lupo se non pubblicando una ricetta del cavol(ett)o?? ecco allora la proposta di sara che ci vede pubblicare, trasversalmente, una ricetta che in qualche modo la riguardi, perché infondo per molti/e di noi è solo grazie a lei che abbiamo scoperto il mondo dei blog, ma anche che la cucina è divertimento, passione, ricerca, creatività.... e allora eccomi qua, con la mia ricetta presa pari pari dal suo blog e riprodotta in piena notte (esce or ora fumante dal forno, da cui la poca cura nella presentazione, ma è veramente buona!!!!):

zucca arrostita al miele (con polenta)


1,3 kg di zucca
700 gr di patate
10 scalogni
4 spicchi di aglio
2 rametti di rosmarino
10-15 foglie di salvia
4 foglie di alloro
2 ctav di miele (io di castagno)
3 ctav di olio
1 limone
sale


Pulire la zucca, senza togliere la buccia, tagliarla a pezzetti (pare che un trucco per farla essere sempre buona e dolce sia quello di togliere bene tutta la parte filamentosa interna, senza timore) e metterla in una teglia. Lavare le patate e tagliarle a pezzetti, anche queste senza sbucciarle (se sono bio basterà pulirle con una spazzolina).
Sbucciare gli scalogni e tagliarli a pezzettoni, quindi mettere l'aglio con la sua buccia e le erbe aromatiche.
In un ciotolino, mescolare insieme: il miele, l'olio, il sale e il succo di limone, quindi distribuire questa salsina su tutte le verdure e infornare a 220-230° per 50-60 minuti.

Il piatto originale prevede che queste siano accompagnate da una polenta al gorgonzola, scelta sicuramente ottima... non potendo io però mangiare il gorgonzola opterei per un puzzolentissimo formaggio di capra!
Non abbiate paura: la buccia della zucca cotta è ottima!

IN BOCCA AL LUPO SIGRID! e grazie per queste meraviglie che ci regali ogni giorno ;-)

12 commenti:

  1. Mannon ci posso credereee.... sieti ortissime, davvero, Grazie (di cuore!) piesse: ma visto che buona la zucca arrostita al miele??!! ;-)) Bacioni! ;-)

    RispondiElimina
  2. Bellissimo questo tamtam mediatico!!! Bellissima queste ricette che ho visto. Brave tutte e in bocca a lupo a Sigrid!

    RispondiElimina
  3. ciao ! si oggi proprio una bella giornata ....del cavolo ! Bella anche la ricetta in notturna !

    RispondiElimina
  4. come dicevo a sara, non essendo diretta ma indiretta foodblog eheh perché assaggio e apprezzo e conosco applaudo e dico evviva, e così mi inserisco nella catena! ;)
    baci eve cara
    nina

    RispondiElimina
  5. @ Sigrid: mannoncipossocredere TU QUI!!! altro che!!! confermo che è buonissima, ieri l'ho assaggiata al volo mentre postavo, oggi era nella mia schiscetta... che bella pausa pranzo la mia!!!

    @ fantasie: bellissimo, è vero, grazie a te per l'entusiasmo e, sopratutto, a sara per l'idea!!

    @ chiara: sempre di corsa ultimamente....

    @ nina: e allora EVVIVA!! ;-) baci ninetta!

    RispondiElimina
  6. Anch'io mi inserisco alla catena e magari provo anche la ricetta :-) Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  7. mai fatta la zucca col miele. ottima ragione per provarla subito!

    RispondiElimina
  8. mi era sfuggiat questa ricetta della sigfrid, bella selezione brava

    RispondiElimina
  9. Cara, la giornata è stata devastante, eppure sono riuscita (siamo riuscite!) a postare!!!
    Questa zucca mi piace! Possibile che non me la ricordo? Bella questa cosa di ripostare insieme ricette della Sigrid, ognuno ripropone qualcosa che lo ha colpito, è un altro modo di raccontare agli altri, no ("se fossi una ricetta del Cavoletto, cosa saresti?")? E di fare in bocca al lupo al libro, che, tra parentesi, non vedo l'ora di vedere "in carne ed ossa"!
    (io ce li avrei tutti, gli ingredienti.... mi sa che la faccio una di queste sere... (!)

    RispondiElimina
  10. OT - Ho finalmente pubblicato il post sulla pasticceria egiziana, che ho esplorato nella mia ultima vacanza. Magari c'e qualche spunto che ti puo' interessare.

    RispondiElimina
  11. @ dada, salamander e vaniglia: ebbbrave! fatemi poi sapere cosa ne pensate!

    @ gunther: grazie a te, la ricetta è stata pubblicata da sigrid solo qualche giorno fa...

    RispondiElimina
  12. ah, ok, l'ho vista, la ricetta!
    la polenta deve avermi inibito, mentre nella tua foto non c'è (il che mi ha consentito di rimanere lucida e rilassata ;-))!!!

    RispondiElimina