mercoledì 21 ottobre 2009

è arrivato l'autunno



è arrivato (finalmente) l'autunno, è arrivato il primo freddo, i campi arati, le foglie morte, le sciarpe e i cappelli, i primi raffreddori, i gatti coccoloni, il risveglio della pasta madre (sìììì!!!!), le torte salate, i biscotti, le gite domenicali al mare a catturare un ultimo raggio di sole, le fredde serate al cinema, le serate al calduccio intorno a un tavolo con gli amici...


per me l'autunno è tutto questo.... e siccome l'autunno mi fa pensare a queste due mie vecchie foto ve le pubblico con il testo di una delle canzoni francofone più belle che io conosca, per me cantata da Juliette Gréco:


LES FEUILLES MORTES
paroles Jacques Prévert

Oh, je voudrais tant que tu te souviennes
des jours heureux où nous étions amis
en ce temps-là la vie était plus belle,
et le soleil plus brûlant qu'aujourd'hui
les feuilles mortes se ramassent à la pelle
Tu vois je n'ai pas oublié...

Les feuilles mortes se ramassent à la pelle,
les souvenirs et les regrets aussi
et le vent du nord les emporte
dans la nuit froide de l'oubli.
Tu vois je n'ai pas oublié
la chanson que tu me chantais.

C'est une chanson qui nous ressemble
toi, tu m'aimais et je t'aimais
et nous vivions tous deux ensemble
toi qui m'aimais, moi qui t'aimais
Mais la vie sépare ceux qui s'aiment
tout doucement, sans faire de bruit
et la mer efface sur le sable
les pas des amants désunis.

(Les feuilles mortes se ramassent à la pelle,
les souvenirs et les regrets aussi
mais mon amour silencieux et fidèle
sourit toujours et remercie la vie
je t'aimais tant, tu étais si jolie,
comment veux-tu que je t'oublie?
en ce temps-là la vie étais plus belle,
et le soleil plus brûlant qu'aujourd'hui
tu étais ma plus douce amie
mais je n'ai que faire des regrets
et la chanson que tu me chantais
toujours, toujours je l'entendrai!)

12 commenti:

  1. che belle foto. ero nel senese per lavoro il fine settimana scorso e ho portato a casa dei panorami simili

    RispondiElimina
  2. adorom l'autunno! l'unica cosa che non mi piace è il riscaldamento, o meglio, la mazzata che arriva con la bolletta ogni mese.
    mi consolo con dolci, focaccia, biscotti che infilo nel forno che finalmente si può accendere (anzi, aiuta pure ad alzare un po' le temperature).

    RispondiElimina
  3. io amo profondamente l'autunno, quelle mattine nebbiose che poi si aprono lasciando che una luce dorata e polverosa si posi su tutto
    Grazie per queste "cartoline" e per l'emozionante colonna sonora
    Un bacio
    fra

    RispondiElimina
  4. Noi siamo in pieno autunno, dalle temperature delle ultime notti, quasi in inverno! Bellisime le foto e aspettiamo per ricette prettamente autunnali!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  5. ... ci hai preso gusto con i video, allora! Io invece avrei proprio bisogno di un corso accellerato. Magari vengo da te, visti anche i paesaggi...

    RispondiElimina
  6. Che bella donna , e che canzone...cose di quand'ero ...nella vita precedente...San Bernardo

    RispondiElimina
  7. @ lise.charmel: e infatti quelle foto sono state fatte nella zona!

    @ salamander: come dubitarne!? io adoro le mezze stagioni, né troppo caldo, né troppo freddo, con giornate calde che si alternano a giornate fredde e, come dici tu, finalmente si può accendere il forno!!

    @ Fra: grazie a te!!!

    @ francesca: mmmm.... adesso sì che sono in crisi!! cosa devo pubblicare?? era nelle mie intenzioni introdurre e continuare con coerenza ma poi... c'è stato un evento che devo assolutamente condividere con voi.... insomma il prossimo post non c'entra un bel nulla!

    @ acquaviva: niente di più semplice, su you tube, alla destra del video, c'è il codice da copiare e incollare nel corpo del tuo post... più facile di così!?! anche io pensavo a cose molto più complicate! puoi anche scegliere il colore della barra e le dimensioni... comunque se vuoi venire ad apprezzare qualche paesaggio sai bene che sei la benvenuta!

    RispondiElimina
  8. Belle le foto . Mi associo ad acquaviva per...il corso accelerato ! Io sono proprio una frana insuperabile ! ciao . chiara

    RispondiElimina
  9. @ Chiara e Acquaviva: ok, a bz faremo un mini corso!!

    @ S.B.: belle eh?!?

    RispondiElimina
  10. le foto splendide... io al letto con influenza, ma l'autunno non lo cambierei con niente! ;)

    RispondiElimina
  11. Evelyne, al paesaggio toscano ormai mi ci sono abituato....in più di 40 anni , ti puoi immaginare quanti paesaggi favolosi o di sogno ho incontrato o ammirato estasiato !Certo basta una sfumatura , una sensazione, un profumo...ma un angolino del mio cuore rimane sempre occupato dalle regine...le Dolomiti !Ed ora che la neve ormai sta scendendo inesorabile sulla mia criniera...lo speen è maggiore , anche perchè difficilmente potrò rivivere - anche spiritualmente - le esperienze vissute su quei sassi ! San Bernardo

    RispondiElimina
  12. @ vaniglia: ma grazie!! anche io, benché ravvreddada non cambierei con niente le sensazioni, i colori e gli odori dell'autunno! ;-)

    @ S.B.: sì??? io non mi ci abituo mai, ci sono degli scorci a volte... da rimanere senza fiato!

    RispondiElimina