martedì 1 settembre 2009

Rientri... il mondo dei blogger si risveglia....




potrei pubblicare solo questa.... è abbastanza riassuntiva della mia prima parte di vacanze... ma il punto di vista migliore, per come stavo messa io forse era piuttosto questo:


visto che sono stata sempre sulla spiaggia con un libro in mano! (...attenzione agli schizzi!!!!)

Quest'estate ci siamo divisi tra mare e montagne, per cui abbiamo fatto una prima parte di vacanze in Corsica e una seconda parte in Garfagnana e.... ebbene sì, ho letto, letto, letto, letto e forse un pochino anche letto... cucinare non se ne parlava nemmeno ...in campeggio con due uomini (!)... se non per quanto strettamente legato a questioni di sopravvivenza, ogni sera una birra locale, per noi la Pietra "
a biera corsa accumudata cù a castagna" e poi preparavamo ciò che ci sembrava più veloce e nutriente.
La cucina non è stata proprio nei miei pensieri, se non per quel che riguarda l'esplorazione della cucina locale, da cui mi sono ovviamente lasciata conquistare per cui mi sono comprata ben due libri di cucina corsa!



Ma andiamo con ordine: siamo stati nel Capo Corso (il dito per intenderci), che è una zona della Corsica che a noi piace tantissimo, perché, malgrado il porto turistico, è meno turistica di altre zone, infatti il porto ha più che altro la vocazione di punto di sosta e rifornimento per traversate più impegnative, e poi qui c'è da camminare per arrivare in spiaggia visto che il paese è avamposto del parco che si estende fino alla punta del dito e che è visitabile solo a piedi o in bicicletta, tramite il sentiero del doganiere, inoltre nell'unico campeggio di Macinaggio non è possibile parcheggiare la macchina accanto alla tenda... insomma in netta controtendenza rispetto al resto dell'isola, penso per esempio alla zona sud, dove i campeggi si affacciano direttamente sul mare e le piazzole per le tende prevedono il posto macchina :-(
E poi Roger, il gestore del campeggio, è un personaggio niente male, noi ne siamo assolutamente affascinati... e questo suo fascino non fa che aumentare con gli anni!

Macinaggio (
Macinaghju) è un piccolo paese, conta circa 500 residenti invernali contro i 2000 estivi, e anche i paesi confinanti sono delle stesse dimensioni (penso per esempio a Rogliano), per cui non si trovano tantissimi servizi, ma c'è comunque tutto ciò che serve, un'ottima "boulangerie" (io devo riuscire a farmi prendere a fare uno stage, fanno cose buonissime!!!), qualche "café", una pizzeria (devo dire ottima), un paio di ristorantini, un alimentari, un piccolo supermercato e tanti servizi per i diportisti, niente più.
Come in tutta questa zona nord sulla costa si trovano diverse torri genovesi, segno tangibile della loro presenza in passato, se ricordo bene dopo i pisani e, ovviamente, prima dei francesi che la governano ormai, su grande disappunto dei corsi indipendentisti, da 240 anni.


La presenza di genovesi e pisani in passato è anche tangibile ascoltando i dialetti corsi.. mi ricordo anni fa passammo anche dall'interno dell'isola e a Corte ci stupì sentir parlare un anziano corso che aveva un accento spiccatamente genovese!
Insomma una gran bella isola, io se dovessi/potessi scegliere andrei sicuramente lì a vivere!

Venendo alla seconda parte di vacanze la Garfagnana è un altro posto dove torniamo con regolarità, addirittura io ci ho fatto la guida all'orto botanico del parco svariati anni fa tramite l'università, per cui ormai la conosciamo un po' come le nostre tasche (e come la Corsica).
Qui ci siamo fatti delle belle passeggiate, spaziando dalle Apuane all'Appennino tosco-emiliano, andando a rivisitare posti già visti e a scoprirne di nuovi, abbiamo fatto grandi scorpacciate di mirtilli e lamponi raccolti con le nostre manine.... finendo ovviamente a più riprese in mezzo ai rovi o (peggio) alle ortiche, ma fa parte del gioco!!!
Il garfagnino, come il corso, è tosto, indipendente e orgoglioso... non ha intenzione di farsi mettere i piedi in testa dai turisti e pretende rispetto per il proprio territorio... e questo per me è gran parte del fascino di questi posti!



La Garfagnana, per chi non la conoscesse, è una regione nella provincia di Lucca, compresa tra l'Appennino e le Apuane, offre un'ampia varietà di passeggiate possibili, dalle più impegnative (principalmente nelle Apuane) alle più semplici, per le famiglie (penso per esempio al Parco dell'Orecchiella), è LA zona di coltivazione del farro, ma anche di produzione di ottimi formaggi di pecora e di capra, di miele e di ottimi salumi.


Qui ci siamo ripresi dal torrido caldo di questa estate, ci siamo riposati prima di rientrare al lavoro e, sopratutto, abbiamo portato con noi Pistone & Selva!!! le loro prime vacanze!!!
beh, in realtà la loro è stata un po' "segregata", visto che non ci siamo rimasti a lungo non ce l'abbiamo fatta a farli uscire ad esplorare il territorio... c'è voluto discretamente troppo tempo perché si ambientassero... per cui le loro vacanze sono state molto davanti alla finestra


sbirciando fuori.... ma sono stati, ovviamente, ipercoccolati e viziati dai nonni (da cui eravamo ospiti) e da noi... tra bistecche e filetti di pesce al barbecue non credo abbiano molto di cui lamentarsi!
... e poi si stanno rifacendo adesso, che escono la mattina e tornano la sera tardi!

beh, adesso non ci rimane altro che pensare alle prossime vacanze!


(questo era il mio punto di vista mentre me ne stavo a riprendere fiato sdraiata in un prato alla foce di Giovo, mi fa sentire bene questa fotografia...)

20 commenti:

  1. bentrnata evelyne! ma che fantastica la foto del gatto ala finestra!!!!!
    anche quelle del mare ovviamente ;-)

    RispondiElimina
  2. Bellissime foto anche a me piace molto quella del gatto ma e` fantastica anche la torre a mare!
    Noi invece partiamo tra qualche giorno, per cui mi leggero` le nuove ricette al rientro

    RispondiElimina
  3. Ciao, bentornata!
    Un saluto particolare anche ai tuoi due gattoni!!!!

    RispondiElimina
  4. Bentornata!! Che belle foto...devi aver passato delle vacanze stupende!

    RispondiElimina
  5. bentornata ! sono felice delle vacanze che avete fatto !!! e che tu sia tornata !!!

    RispondiElimina
  6. ehiii... ciao a tutti/e!!! che bello ritrovarvi subito qui!!!
    per la cronaca: quello è Pistone versione "Americat gigolò"!

    @ salamander: per la ricettina abbi ancora un attimo di pazienza... ne ho tante da pubblicare ma devo riorganizzarmi mentalmente!

    @ francesca: buone vacanze allora! sono passata a farti visita e ho visto che comunque hai girellato un bel po'! ma brava!!!

    @ corradoT, laura e natalia: grazie, anche i gattoni ringraziano!!

    RispondiElimina
  7. @ evelyne: ok....pazienterò..... ehehehh!
    ma nel frattempoti dico che ho una ricettina tutta per te.te la passo! appena ho un momento te la mando via mail

    RispondiElimina
  8. bentornata ragazza!
    anche io ho una vogli matta di portare gatòo con noi in vacanza!!!
    per ora (e grazie allo "spezzettamento" delle vacanza 2009) ci siamo arrangiati per mantenero a casa, pensa che stasera viene mia sorella per il gatòositteraggio che avverrà nel corso del nostro ultimo viaggetto a cavallo del finesettimana/piccolo richiamino strategico di ferie prima dell'inizio vero e proprio!
    bellissime le foto...
    e che bello questo inizio in cui ci si ritrova tutti, no?

    RispondiElimina
  9. libri... ecco a chi posso girare l'invito di helena, oltre a wennycara!!!!!
    sei tu, ma come ho fatto a non pensarci prima?!
    al prossimo post ti invito!!!
    ciao :)

    RispondiElimina
  10. cara &! ti ho scopiazzato la modalità di raccolta ricette. . .so che mi hai mandato mail durante l'estate ma non riuscivo a rispondere acc! belle vacanze le tue! a prestoùbaci S.

    RispondiElimina
  11. ma che bello l'americat! bentorvata cara eve tra le onde e i fili di erba di montagna!
    baci
    nina

    RispondiElimina
  12. @ salamander: sono in trepidante attesa!

    @ vaniglia: :-) il gatòositteraggio!!!!!! uff.... peccato abitare così lontane farei volentieri la gatòositter in seconda! e magari avremmo potuto fargli conoscere P&S! per l'inizio in cui ci si ritrova tutti/e sono assolutamente d'accordo, è proprio simpatico! e ora... aspetto l'invito, chissà quale dei libri in lettura sceglierò!?

    @ simona: hai fatto benissimo, scopiazza pure in libertà... poi ti mando il conto! eh, eh, eh!! scherzo eh?!? a presto!!!

    @ nina: in quanto gigolò vedo che sta facendo strage di cuori femminili! :-P

    RispondiElimina
  13. @ francesca: sì..devo concordare con te sul fatto che anche la foto della torre è davvero splendida.
    @ tutti: cos'è questa cosa dei libri? sapete che io sono un po' rinco...(si può dire vero evelyne??)
    :-D

    RispondiElimina
  14. @ salamander: vai da vaniglia http://vanigliacooking.blogspot.com/2009/08/ciao.html, o anche da Helena, dove è spiegato un po' di più http://laboratoriodihelena.blogspot.com/2009/08/che-libro-state-leggendo.html

    RispondiElimina
  15. ps rinco.. rinco.. rinco... non è il diminutivo di ornitorinco?? sì??? e allora certo che si può!!! e comunque, detto tra noi, non vedo minori all'orizzonte!

    RispondiElimina
  16. Bentornata Evelyne era da un po' che non passavo di qua. Belle le foto e che bello sei stata in Corsica, meta per l'anno prossimo, forse... Fosse per me tornerei nel Var, ma la mia metà è uno che vuole cambiare, cambiare. Già nel var ci siamo stati due volte... Un saluto anche a Selva e Pistone

    RispondiElimina
  17. Evelyne,bentornata !Attendo una tua risposta per il progetto in fieri...
    Salamander , essendo io il più vecchio della compagnia , rivendico il titolo...di "arzinco" un pochino più complesso del tuo, ma che rende molto l'idea.....

    RispondiElimina
  18. che simpaticissimo reportage...e le foto,complimenti!!

    RispondiElimina
  19. e allora vada per rinco....che bello si può dire! grazie evelyne, vado a sbirciare da vaniglia e da helena

    RispondiElimina
  20. carino il gioco! e complimenti anche per il blog di helena e di vaniglia

    RispondiElimina