giovedì 16 aprile 2009

a chi...


a chi è abbastanza folle, a chi è abbastanza curioso/a, segnalo questo
link, ne parlavano ieri sera a Caterpillar.
Si tratta di un gruppo di 3 persone (artisti), partiti ieri sera dalla Puglia alla volta dell'Europa portando con sé 50 gr di pasta madre.
Gireranno tutta l'Europa, partendo dall'est, panificando nelle case che li ospiteranno, la pasta madre verrà nutrita ogni volta dalle farine locali, poi sarà in parte usata per fare il pane, in parte lasciata alla famiglia ospitante e altri 50 gr ripartiranno con loro... se volete approfondire seguite il link http://www.pastamadre.org/

7 commenti:

  1. Ma sai che l'ho ascoltato anch'io ed ho pensato di segnalartelo?!! Poi mi sono persa nelle folli corse quotidiane e mi è passato di mente... Su alcune cose siamo davvero in telepatia!

    RispondiElimina
  2. l'ho sentito anch'io... dei miti...li invidio... pensa quante cose impareranno....V

    RispondiElimina
  3. oh mamma.... anche la pasta madre in viaggio :-) questa proprio mi mancava!!! ciao evelyne! un abbraccio
    babs

    RispondiElimina
  4. @ acquaviva, valentina & babs: già, ogni tanto qualcuno ha delle idee proprio originali!!

    RispondiElimina
  5. non l'avevo sentito. è un'idea bellissima. tanti piccoli "pasta-figli" partoriti in viaggio! fantastico!!! ;-)))

    RispondiElimina
  6. @ cobrizo: vero?? anche a me è piaciuta tanto! pensa che pasta madre ricca tornerà da questa esperienza!!

    RispondiElimina
  7. Noi facciamo couchsurfing (ospitando soprattutto) da più di un anno. Peccato che non passino per la Spagna, io panifico e sarei felicissima di ospitarli!

    RispondiElimina