domenica 15 marzo 2009

oggi non lavoro, oggi non mi vesto....


Sarà che in questi giorni passo molto tempo in giardino (che aveva assolutamente bisogno di un po' di attenzioni), sarà che la primavera è in leggero anticipo, sarà che i fiori e le gemme fanno timidamente capolino, ma io questa primavera la vedo in tutte le cose che mi stanno attorno.... è una delle stagioni che preferisco, così allegra e ottimista, fiduciosa nelle giornate a venire... dopo l'inverno così grigio e piovoso... così ecco, non riesco più a starci davanti al computer, smaniosa di avere un po' di tempo per correre fuori a vedere come stanno le mie piante... e così diventa difficile lavorare, difficile programmare la propria giornata, difficile seguire il filo logico della propria giornata... qualunque esso sia... ma è così piacevole!!
E poi Selva e Pistone che sono sempre lì fuori con me, Pistone che acquisisce fiducia con il fuori, che a quanto pare per lui è pieno di insidie, Pistone che esplora, che annusa, che rincorre, Pistone che corre tra le mie gambe perché si è accorto che ci sono, che sono ancora lì con lui a dargli fiducia.... e Selva, lei che ormai il fuori lo conosce da tempo, Selva che si arrampica, che corre, salta e rimbalza, Selva che si infila nelle buche che scavo per trapiantare piante, che scompare per ore ed ore facendomi a volte
preoccupare (!), Selva che poi torna e fa fare delle fughe incredibili a Pistone... così, tanto per dire "tu sarai più grande e grosso e in casa comandi tu, ma qui fuori, qui... chi comanda sono io!". Selva che la osservi zampettare sicura nei campi, acquattarsi per fare un agguato a un insetto, a un uccellino o a una preda immaginaria.... Selva, così gatta indipendente! E' incredibile come la loro personalità sia così definita, come i primi giorni di vita probabilmente influenzino fortemente il loro comportamento e la fiducia che avranno verso il mondo.
Ecco, queste sono le mie giornate ultimamente, mi sono presa una pausa, per rompere il ritmo forsennato di lavoro, per ribadire al mondo che il tempo è mio e me lo gestisco io, che non si vive per lavorare, si lavora per vivere, che i soldi non sono tutto nella vita, basta sapersi accontentare di quello che si ha... ed io mi accontento, eccome se mi accontento, se il mio accontentarmi mi permette di passare del tempo così sono ben felice di farlo!
Stasera a "che tempo che fa" c'era Serge Latouche, ha fatto un parallelismo azzeccatissimo tra la chiocciola che costruisce la sua casina (guscio) e la decrescita (o, come meglio ha specificato, la "a-crescita"), per chi non lo avesse sentito il senso era questo: la chiocciola costruisce la sua casina e ogni sezione è grande il doppio (se non sbaglio) della precedente, arrivata alla quarta sezione sa di non poterne costruire altre perché le ci vorrebbero troppe energie/tempo, per cui,
anziché continuare a costruire, consolida quello che ha... questo è quello che dovremmo fare anche tutti noi, consolidare quello che abbiamo anziché inseguire quello che non abbiamo...
Non affronto qui il discorso, perché è immenso e perché mi sembrerebbe di dirle a me stessa, ma credo sinceramente che abbiamo assolutamente bisogno di rivedere le nostre priorità, non so voi ma io non mi realizzo con il lavoro, non mi sento più brava e intelligente se lavoro dalla mattina alla sera e non ho il tempo di coltivare amicizie, godermi casa mia, stare con il mio compagno (e non vegetargli accanto), occuparmi di quegli esserini pelosi per i quali mi sono presa un impegno, nutrire la mia mente con letture e/o film interessanti e non farmi travolgere da tutta la spazzatura televisiva di questi ultimi tempi...
Lo so, forse è una visione del mondo un po' naive.... ma se tutti/e avessimo la possibilità di godere un po' di più nella vita staremmo sicuramente tutti molto meglio, forse arriveremmo anche tutti a capire quello che diceva la bandabardò " pensa se la gente, anziché al potere, pensasse all'amicizia come modo per godere"...

14 commenti:

  1. Anche se non sembra, vista la tirchieria che mi contraddistingue nel postare, seguo con regolarità il tuo blog. Nelle ricette indichi spesso il burro di capra, hai mai usato il ghee?ultimamente, un'amica fanatica dell'ayurveda, mi ha convinta a usare il burro chiarificato (senza proteine animali) e devo ammettere che è leggero e assai facilmente digeribile.
    Per quanto riguarda l'inizio del tuo post, condivido e penso che dovrei frequentarti di più per imaparare qualche saggia regola di vita ...

    RispondiElimina
  2. Evelyne la tora deve essere buonissima, ma è il post ad essere soprattutto bello. Con le storie di Selva e Pistone (io per adesso ho solo un balcone fiorito e la Nana ama molto aiutare mio marito quando fa "giardinaggio") e della chiocciola. Un abbraccio e grazie!

    RispondiElimina
  3. @ marcella: sono a tua completa disposizione per lezioni di idiozia.... ;-) tu mi lusinghi troppo!! il ghee non l'ho mai usato, anche io ne sono molto affascinata, ho letto un post di stella di sale al proposito (http://stelladisale.blogspot.com/2009/02/ghee.html) e mi sono promessa di provarci... ora però arriva la stagione calda e il burro si può eliminare dalla dieta, sarà per l'autunno, promesso!

    @ marina: ma grazie!!! siete troppo gentili stamani....

    RispondiElimina
  4. Ciao! Ci ho messo tre ore a leggere il tuo post stamattina, perchè ho il telefono rovente. E mi è sembrato quanto mai adatto ad inquadrare meglio questa giornata, che sembra essere il preludio di un'altra folle settimana. Grazie, mia saggia amica. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. che bella la metafora della chiocciolina. in questi giorni sto parlando molto proprio di queste cose con mio marito. è bello rileggerle qui, in quest'atmosfera rilassante e al tempo stesso stuzzicante da giardino! ;-)

    RispondiElimina
  6. @ babuska: oggi mi fate sentire il grande YODA! ..."se veramente vorrai la tua via troverai" :-P

    @ cobrizo: credo che sia un tema di grande attualità, forse questa crisi ci sta mettendo tutti davanti alla realtà dei fatti e ci aiuterà a prendere consapevolezza che non possiamo andare avanti così... io lo spero!

    RispondiElimina
  7. ps per babuska: ma mi sembra che tu la tua via la abbia già trovata.... o sbaglio?

    RispondiElimina
  8. @ marcella: grazie, buona giornata anche a te! :-)

    RispondiElimina
  9. evelyne, in questi giorni mi capita di uscire spesso con gatòo (che devo accompagnare perchè altrimenti mangerebbe il cibo degli altri gatti del condominio, E NON PUO' per motivi di dieta pro-pipì) nel giardino condominiale, e devo dire che è un vero spettacolo vederlo tra le margheritine annusare e al tempo stesso essere guardingo! eh, sì, che bella la primavera (mi godo questi momenti perchè fra un po' parte l'allergia :-/)
    baci, e saluti ai micetti!

    RispondiElimina
  10. @ vaniglia: molto bella la primavera... poi, come dici tu, arrivano le allergie e il nostro ottimismo tende a diminuire ma finché possiamo GODIAMOCELA!

    RispondiElimina
  11. x Vaniglia ( scusa Evelyne) , anche il mio ...bambino , Foggy - ora quindicenne - ha avuto problemi....idraulici lo scorso anno . Il vet mi ha consigliato INTESTINAL S/O -FELINE sia in busta che biscottini : è guarito. San Bernardo

    RispondiElimina
  12. @ San Bernardo: hai fatto benissimo! la discussione/conversazione non dev'essere forzatamente con me!!
    se non ti leggesse ti segnalo anch'io:

    @ VANIGLIA vedi il commento dell'Anonimo San Bernardo... è per te!

    RispondiElimina