mercoledì 28 gennaio 2009

Vi presento Cost



Ecco Cost! Amico-Nemico di Selva & Pistone, deve il suo nome al fatto che non si sia capito se è maschio o femmina per cui nell'indecisione rimane Cost, né costui né costei!
Secondo me ha un muso da maschio, ma i vicini sostengono sia una femmina.... non so.. quello che so è che è nemico giurato di Selva, che proprio non lo tollera, mentre Pistone ci fa amicizia... e dire che la gatta sempre fuori a far amicizia con tutti/e (umani, cani e gatti) è lei!! Pistone è timido e pauroso... vai a capire!
Comunque, Cost abita sicuramente nel vicinato, per cui prima o poi scopriremo chi sono i suoi umani e se posso o non posso dargli da mangiare quando viene a trovarci, per ora ho smesso.. perché ho pensato che se dessero da mangiare a Selva & Pistone io non ne sarei molto felice.... uffa però! stavamo facendo amicizia... avrei voluto fargli fare amicizia con Selva, così smette di picchiarlo! caratteriale dite? noooo... tipetta tosta! (ed è l'aspetto di lei che più amo)
Comunque, avrete capito che questo è un post da gattari... oggi si mangia pesce!!

Un trucco per tutte le ricette con il riso: mi insegna cobrizo che mettendo in ammollo il riso per 15-20 minuti prima di cuocerlo non si "ammappazza", ho anche scoperto (provando con le pappe per gatti) che impiega meno tempo a cuocere, per cui adesso la mia modalità di cottura è cambiata!

Riso con merluzzo, finocchi e lattuga



ingredienti
800 gr di merluzzo
200 gr di riso
150 gr di finocchi
 50 gr di insalata
latte qb



In una pentola far scaldare il latte, mettere il pesce, lasciare cuocere 5-6 minuti, quindi aggiungere i finocchi tagliati a pezzettini piccoli e il riso. Solo 4-5 minuti prima della fine cottura aggiungere l'insalata tagliata a listarelle.
Se avete messo in ammollo il riso prima di cuocerlo lasciar cuocere il tempo di cottura -2 minuti, spegnere e lasciar riposare, così assorbirà il latte restante e si scuocerà leggermente.
Se invece non lo avete messo in ammollo cuocere il tempo di cottura, poi spegnere e lasciar riposare.

(generalmente io metto tanto latte quanto basta a coprire il merluzzo, che uso surgelato e quindi lo metto subito)



Ovviamente questo post partecipa alla raccolta: 

7 commenti:

  1. Che meraviglia questo gatto, e anche i tuoi sono stupendi. Io li adoro. Spero di poterne avere presto uno... per ora sono troppo instabile, mi spiacerebbe doverlo lasciare da solo il fine settimana. Quando ce l'avrò farò riferimento al tuo blog per le ricette gattose!

    RispondiElimina
  2. In effetti non ha la testona da maschio, ma ad ogni modo è stupendo/a, io lo avrei già rapito/adottato, anche se un micio così con un pelo tanto lungo e (sembra) ben tenuto non può essere senza conviventi. Vai un'altra ricettina questa volta di pesce, la provo e speriamo bene. @ Catobleppa vedrai che la tua vita cambierà con un micetto. Giorni fa una mia collega vedendo le foto dei miei mici ha commentato "si ne ho uno anche io, non è male, è di mia figlia, e va bene per noi perché lo posso lasciare solo anche tre giorni...". Io l'ho guardata stravolta. I miei hanno la cat sitter (la mia deliziosa vicina animalista, quella dei cani a cui ho devoluto il primo esperimento pappa) anche se andiamo fuori una giornata intera. Mahhhhhhhhhhhhh

    RispondiElimina
  3. @ catobleppa: i gatti ringraziano! se ti piacciono così tanto trovane uno da adottare, ma sono d'accordissimo con te e marina, non si può lasciarli soli e rinchiusi in casa... l'ideale è trovare un/una vicino/a disponibile quando non ci sei, anche io ho una simpatica vicina di fiducia (che ci legge, lo so, ma è timida!) con cui siamo d'accordo per cui io tengo i suoi quando loro partono e lei tiene pistone & selva quando partiamo noi.... basta coordinarsi per le vacanze!
    @ marina: non si può continuare ad adottare tutti/e i/le gatti/e che passano di qua, sarebbe bello ma è impossibile! ha comunque sicuramente una casa, credo anche di sapere dove e poi ho dei vicini che già mi odiano per 2 gatti... vai a capire! come dici tu: mahhhhhhhhhhh!

    Ho fatto qualche modifica al template... non so se mi piace, forse è un pochino troppo carico con le due colonne laterali, voi che ne pensate? volendo potrei eliminare lo sfondo per alleggerirlo, oppure riportare tutto com'era prima!

    RispondiElimina
  4. Infatti, aspetto di cambiare casa per prendermene uno... non vedo l'ora. Di entrambe le cose. Un mio amico ha una gatta sempre incinta e quindi mi rivolgerò sicuramente a lui!
    p.s. quando abitavo con i miei avevamo una gatta stupenda e intelligentissima. Una volta l'abbiamo lasciata sola per un giorno e mezzo e lei ci ha fatto trovare un "ricordino" in mezzo al letto dei miei. Non aveva mai fatto niente di simile, a quella volta era così arrabbiata che ci aveva fatto questo dispetto! Ho riso tantissimo. Mia mamma un po' meno. Ma in fondo la gatta aveva ragione, e così l'ha perdonata ;)

    RispondiElimina
  5. @ Evelyne mamma mia vicini anti gatto, che orrore. Nel palazzo dove stavo prima quella di sotto era terrorizzata dai gatti in generale e da quelli neri in particolare. Ma io avevo Domenico micio nero tenerissimo e dolcissimo che lei odiava, ci ha fatto vedere i sorci verdi.
    E a proposito di Domenico @ catobleppa una volta al ritorno da qualche giorni di vacanza mi ha fatto la pipì nella valigia (vuota per fortuna): buttata. Ma volevo più bene a lui che alla valigia! La micia dei tuoi vi ha fatto capire che non era stata bene per niente... Tesori, è come se avessero la parola.

    RispondiElimina
  6. Cara Evelyne, complimenti per il blog che ho scoperto nei giorni scorsi tramite il Cavoletto. Verrò a sbirciare spesso, pechè condivido la vena fortemente felina (e con me le mie due gatte!) e molto altro. Buon divertimento!

    RispondiElimina
  7. @ emanuela: ciao, benvenuta! mi fa piacere che tu abbia trovato qualcosa di tuo interesse! ;-)

    RispondiElimina